Blog‎ > ‎

OPEN DAY: Porte Aperte al Benessere

pubblicato 08 feb 2013, 08:48 da Borgo Etico Cooperativa   [ aggiornato in data 12 feb 2013, 01:07 ]
Nella giornata di Domenica 17 Febbraio, Borgo Etico tiene aperti i battenti per un OPEN DAY gratuito rivolto ai suoi clienti:

PORTE APERTE AL BENESSERE
Vivere in armonia con se stessi, prendersi cura di sé.
Domenica 17 febbraio presso la Sala Terra dalle ore 15:30 alle ore 20:30



Il nostro OPEN DAY è un evento aperto a tutti per provare, sentire, ascoltare, alcune tecniche che possono migliorare la nostra vita e il nostro benessere, anche assieme ai nostri cari animali (potrete portarli con voi, se ben educati) !

Nella Sala Terra al piano superiore avverranno presentazioni e prove gratuite di PANCAFIT, BIOENERGETICA, ANTIGINNASTICA, MOVIMENTO PELVICO, METODO BATES, VETERINARIA OMEOPATICA. 
Tutto a cura di docenti esperti con grande esperienza alle spalle.

E' gradita ma non obbligatoria la conferma della partecipazione sulla nostra pagina facebook, ci aiuta ad accogliervi meglio.

Per l'occasione il negozio di Borgo Etico rimarrà aperto dalle ore 15.30 alle ore 20.00, per una spesa slow e per nutrire il proprio corpo con prodotti sani e biologici!

Durante l'intero pomeriggio verranno presentati assaggi pratici delle seguenti iniziative:

C. R. E. A  Corpo Respiro Emozioni in Armonia a cura di Cristina Tassinari
C. R. E. A. è una via dolce che ci permette un meraviglioso viaggio attraverso il corpo. Si avvale di movimenti lenti  e rispettosi  che nel fluire del respiro ci fanno accogliere ed esplorare la pienezza di sensazioni di ogni singolo movimento. Sarà possibile sentire e comprendere lo stato della funzionalità  del corpo, di come sia cambiata nel tempo l’ elasticità  e l’ampiezza di movimento, in risposta alle vicissitudini della vita. Aumentando consapevolezza e capacità di osservazione del nostro corpo. Individuare col movimento e il respiro zone divenute sorde, pigre o dolori nascosti che il corpo con le compensazioni tende a non farci sentire, è una buona opportunità per lavorare quelli che potrebbero sembrare “limiti” e che in realtà sono accorgimenti che il  corpo adotta per proteggerci. I movimenti procedono spesso su di un lato e in zone ristrette che presto risulteranno più vive e fluide rispetto al resto e una volta reintegrate nel nostro insieme psicofisico, ci regaleranno una migliore qualità delle funzioni motorie e respiratorie. Procedendo dal particolare ci si accorgerà come una piccola azione crea nell'insieme altre reazioni nel corpo e nella mente. Nella piacevolezza di movimenti ora morbidi  e talvolta davvero sorprendenti per le conseguenze che portano con sé, può capitare che il corpo rilasci emozioni durante e dopo le sedute. Questo non deve preoccupare, si tratta in realtà della conferma di come il lavoro sia andato in profondità.

BIOENERGETICA a cura di Pinuccia Babbi
La classe di esercizi Bioenergetici è uno strumento della psicologia della salute. Deriva dall'Analisi Bioenergetica di "Lowen", che ha lo scopo di aiutare la persona ad entrare in più profondo contatto col proprio corpo, accrescendone le sensazioni. Attraverso specifici esercizi, effettuati con determinate modalità, tempi e sequenze, le persone diventano più consapevoli delle tensioni muscolari. Lavorando sul movimento e sulla respirazione in modo graduale se ne favorisce il rilascio. L’energia intrappolata nel corpo viene in tal modo sbloccata e lasciata fluire in modo più libero, permettendo l'esperienza di una maggior vitalità. Accresce la capacità di sentire piacere, migliora la motilità ed il benessere sia a livello muscolare che emozionale. Le classi non sono gruppi terapeutici, ma il loro lavoro diventa un patrimonio prezioso di conoscenza e rimessione personale. La classe di esercizi di Bioenergetica è rivolta a chiunque voglia prendersi cura di sé, dedicandosi uno spazio all'insegna dell'esplorazione e del benessere. E' rivolta a tutte quelle persone che desiderano lavorare sulle proprie tensioni muscolari croniche per rilasciarle tramite movimenti appropriati col beneficio di riacquistare piena vitalità e benessere emotivo.

METODO BATES a cura di Maria Teresa Tartaglia 
Il Metodo Bates viene elaborato dall’oftalmologo e scienziato statunitense William H. Bates agli inizi del secolo scorso e, contrariamente a quanto molti ancora credono, non si tratta di una ginnastica visiva, ma di un vero e proprio metodo olistico per eccellenza, che si prefigge di portare alla luce le cause che hanno provocato nella persona i problemi visivi che essa manifesta. Egli scoprì che l’occhio è molto più di una “macchina fotografica” e che il suo buono o cattivo funzionamento è dovuto a vari fattori (principalmente tensione mentale e sforzo di vedere) e ideò un sistema di pratiche ed esercizi per mantenere e/o migliorare la funzione visiva. Il Metodo Bates è quindi un sistema olistico, dove il “disturbo visivo” è interpretato come campanello d’allarme di uno squilibrio generale. Le attività proposte favoriscono la visione naturale, mediante la presa di coscienza degli occhi, dei meccanismi della visione e della mente che è dietro agli occhi, secondo i principi fondamentali indicati dal dr. William Bates. Il Metodo Bates è indicato per chi ha già disturbi visivi, per prevenirli, per chi “abusa” degli occhi, e per tutti coloro che hanno il desiderio di illuminare il proprio sguardo e recuperare la piena espressività dei propri occhi.

MOVIMENTI PER IL PAVIMENTO PELVICO a cura di Cristina Tassinari
Si propongono movimenti sostenuti dal respiro che mirano a recuperare e risvegliare la funzionalità  del bacino;  impegnando in movimenti i muscoli profondi e superficiali del ventre e  quelli del pavimento pelvico  che contengono e sostengono gli organi e le viscere.  Ne verranno così rinforzati vescica utero e retto. Si lavora inoltre per dare elasticità a tutta la zona lombare, che con la sua statica all'interno del sistema scheletrico, molto condiziona la funzionalità e lo stato di salute dell’intero corpo. Si fa conoscenza col  proprio perineo e i muscoli  superficiali che compongono il pavimento pelvico individuandoli anatomicamente ed impegnandoli in movimenti specifici  e con massaggi. Vi sono altre proposte che riguardano i muscoli più interni, il loro localizzarli e il loro rinforzamento. Si impara ad evitare erronei comportamenti che possono compromettere la funzionalità degli organi o dei movimenti del bacino. Presto  si diventerà più intimi col sentire il piccolo e grande bacino e il diaframma pelvico. Il metodo è consigliato a tutte le donne che per parti difficili o "episiotomie" eccessive hanno riportato traumi e disfunzionalità della zona.,a coloro che vogliono ritrovare agio e felicità nella sfera sessuale, infatti lavorando sul primo e secondo "chakra" ne consegue un aumento di energia che fluirà presto in tutto il corpo e ci renderà  più vitali. E’ altresì consigliabile per  problemi di incontinenza urinaria che purtroppo riguardano un numero davvero ragguardevole di donne anche giovani, e per sostenere e contenere organi prolassati che ormai fuori sede pesano su muscoli  resi  inefficaci o su altri organi che a loro volta sono stati compromessi o potrebbero venir compromessi. Tutto questo pur rimanendo in un ambito pedagogico ed informativo che attraverso un più intimo percepire ci porti ad uno stretto contatto con noi stessi e maggior consapevolezza.

PANCAFIT a cura del Dott. Pietro Morigi 
Insegnante di educazione fisica presso I.S.E.F Urbino, "Massofisioterapista" presso Istituto Fermi Perugia, Kinesiterapista Pancafit Rieducatore posturale. Rieduca il tuo corpo ad una corretta postura e trova il benessere di cui hai bisogno. E' un attrezzo innovativo per la salute e il benessere della persona, sulla quale vengono effettuati specifici esercizi di allungamento muscolare,seguiti da una corretta respirazione, per attenuare progressivamente i sintomi dolorosi e ridurre la possibilità di ricomparsa. E' particolarmente indicato e utile per combattere cervicalgie, dorsalgie, lombo sciatalgie, ernie discali, tendiniti, artrosi, problemi di ritorno venoso, postura alterata, tensione e rigidità muscolare.

VETERINARIA OMEOPATICA a cura della Dott.ssa Elena Forni
Fin da bambina appassionata di natura e soprattutto di animali, con il sogno nel cassetto di poter diventare un giorno "un Veterinario che salva gli animali", si laurea in Medicina Veterinaria all'Universita' degli studi di Milano. Direttore Sanitario di un Ambulatorio, sito in Milano, con anche un diploma in floriterapia ed omotossicologia veterinaria e un diploma di omeopata unicista. Sperimenta, oltre al lavoro ambulatoriale, quello di informatore scientifico di integratori naturali, si orienta verso terapie prive di effetti collaterali ed effetti tossici ma allo stesso tempo efficaci in moltissime patologie, sia acute che croniche. Membro della SIOV (Societa' Italiana Omeopatia Veterinaria). Svolge la professione free-lance a domicilio,come medico veterinario omeopata,unitamente a consulenze via mail e /o telefoniche, la visita a domicilio serve per conoscere il contesto in cui cresce e vive il nostro animale. In occasione dell’Open Day la dottoressa Elena Forni sarà a disposizione per rispondere alle vostre domande e dubbi, è possibile venire accompagnati dai vostri amati animali (ovviamente al guinzaglio). Consigliato a chi ama davvero i propri amici a 4 zampe!

Comments